fbpx

Mabella, Aprile 2016 di Alessio Ambu, make up – artist

Lungo, triangolare o quadrato il viso esprime l’unicità della donna. La forma, il colore dell’incarnato e le proporzioni, anche se non propriamente rispondenti alle regole di Leonardo, non sono difetti, ma elementi per definire parte della personalità.

Se dovessimo truccare delle gemelle, nonostante la loro evidente somiglianza, useremmo toni di colori probabilmente differenti tra loro, proprio per sottolineare le loro diverse personalità. L’idea che alla donna bionda, rossa o bruna, corrispondano determinati colori è da considerare antiquata, in quanto ogni donna oggi, così la moda le permette può scegliere ogni combinazione per il suo look. Esistono tuttavia delle linee guida a cui tutti i professionisti della bellezza attingono, per realizzare correzioni armoniose. Il trucco è infatti utilizzato non solo per correggere una forma del viso non corrispondente all’idea di bellezza razionale, ma soprattutto per enfatizzare particolari che rendono unica una donna. La bellezza ha molto a che fare con la simmetria, esiste infatti un viso ideale, definito dalle regole delle proporzioni di Esprimere-personalità-con-il-make-up-214x300Leonardo, detto ovale, in cui si posizionano due cerchi: il primo è più piccolo e trova la sua circonferenza su mento e linea occhi; il secondo è più grande ed è inscritto su linea testa, inizio dell’orecchio e punta del naso

La proporzione estetica prevede che lo spazio tra attaccatura dei capelli ed occhi sia la stessa tra punta del naso e mento.

La distanza tra gli occhi ideale è proporzionata nella larghezza di un occhio stesso. La larghezza della bocca dovrebbe rientrare nella distanza . Questi fattori sono considerazioni indispensabili in materia di trucco correttivo, in quanto per creare maggiore armonia in un viso irregolare si dovrà agire non solo con ombreggiatura e contro ombreggiatura sulla base del make up, ma anche su occhi, sopracciglia e bocca. Sarà la modificazione e la proporzione di tutti questi elementi a definire la correzione, è necessario quindi considerare ogni particolare.

VISO LUNGO:

Per sviluppare il make up in senso orizzontale, è ideale creare 3 piani che separano il viso: occhi, guance e bocca. E’ preferibile un fondo chiaro per ridurre il rischio di ombre, con un fondo di due toni più scuro che si andrà ad ombreggiare su fronte e mento, da una mascella a quella opposta.

E’ bene disegnare una mezza luna chiara al centro del mento, scurendo la zona sotto il labbro inferiore e sotto il mento. Risulta efficace anche schiarire gli zigomi per renderli più prominenti, arrotondandoli con un blush aranciato.

Gli occhi andranno allungati esternamente e truccati anche inferiormente con una ombreggiatura sui toni del marrone. Le sopracciglia avranno forma rialzata con andamento orizzontale, piuttosto folte, non troppo geometriche.

Le labbra andranno ingrandite il più possibile con un colore fresco per tagliare la lunghezza del viso.

 

VISO TRIANGOLARE ( FONTE LARGA)

Personalità-con-il-make-up-231x300La correzione dei lineamenti di questo viso consiste nel proporzionare la parte superiore con quella inferiore, smussando gli angoli acuti e le prominenze di tempie, zigomi e mento. Le tempie andranno ombreggiate con una tonalità calda senza scendere sotto la linea degli zigomi, punto di lucentezza naturale, tipico di questo viso.

Gli occhi andranno ingranditi in senso orizzontale e verticale con ampie sfumature per ridurre lo spazio perioculare eccessivo. Le sopracciglia migliori per questo tipo di viso sono quelle morbide ed arcuate verso la tempia. Sono da evitare pe la bocca linee troppo triangolari, allargando invece la forma delle labbra verso l’esterno, per equilibrare la parte alta del viso.

 

VISO TRIANGOLARE ( FRONTE STRETTA)

E’ essenziale schiarire le tempie e la fronte che solitamente in questo tipo di viso risulta bassa, Proseguendo con del chiaro sugli zigomi e punta del naso possiamo far apparire queste parti più prominenti. Si sfumerà del colore scuro su tutte le mascelle in senso esterno ad incrociare i nuovi lineamenti correttivi.

Il blush andrà applicato sotto lo zigomo per incavare le guance ed arrotondarle il più possibile per dare meno geometricità al viso. Gli occhi avranno un ruolo fondamentale, poiché solitamente vicini, e li allungheremo ombreggiando solo la parte esterna e illuminando l’angolo interno.

Le sopracciglia andranno leggermente distanziate per creare maggiore spazio all’inizio del naso, con un primo segmento lungo, quindi un punto H distanziato dalle pupille.

La bocca potrà avere linee geometriche in verticale, che aumenteranno il volume, rendendo il viso in questo piano meno largo.

 

VISO QUADRATO

Questo viso ha mascelle e zigomi marcati, nell’insieme appare largo. L’ideale è ombreggiare sui lati un colore scuro portandolo fino a dietro le orecchie, mentre con un fondo chiaro creare centralmente una fascia verticale per rendere le correzioni laterali meno evidenti. Anche lo zigomo andrà ombreggiato con un colore scuro, con pennellate verso il basso per allungare il viso ed incavare le guance.

In questo viso è indispensabile valorizzare particolarmente gli occhi, rendendoli più dolci possibili, questo per contrastare i lineamenti un po’ duri. Ci sarà bisogno di delineare sopracciglia folte e quadrate per ripetere al contrario il disegno della mascella.

La bocca va disegnata in tutta la sua ampiezza , con colori luminosi e freschi.Make-up-e-personalità-766x1024

 

VISO TONDO

E’ un viso gradevole e spiritoso, la scelta di un fondo non troppo chiaro delimiterà l’ampiezza del viso. Sui contorni è bene ombreggiare del colore scuro per ridisegnare zigomo e mandibola, schiarendo invece mento e fronte con due toni di fondo più chiaro.

Ottima correzione del viso tondo è la creazione di una linea chiara sul dorso del naso, questa donerà un aspetto più allungato.

Le sopracciglia ideali avranno andamento teso e pronunciato, non arcuate, ma piuttosto geometriche. Anche in questo caso gli occhi hanno un ruolo fondamentale, se le ciglia saranno ben curvate ed allungate verso l’esterno, la forma del viso apparirà meno tondeggiante. Una linea tesa di eyeliner donerà un aspetto netto allo sguardo.

Su questo viso risulta efficace anche l’ombreggiatura nella parte interna degli occhi e sui lati del naso, per creare maggiore profondità al volto. Le labbra possono essere lasciate naturali o rosse, saranno corrette in larghezza con tonalità anche piuttosto accese.

 

Credits:

  • Model : Giorgia Barison
  • Photography: Lorenzo Rui
  • MUA : Alessio Ambu
Carrello

Nessun prodotto nel carrello.